torna alle news
14 Luglio 2009

Un milione per le imprese

L’attuale crisi economica è ulteriormente aggravata dalla “stretta creditizia”. Molte aziende economicamente “sane” non hanno accesso al credito. Per il rilancio dell’economia è fondamentale dare respiro alle imprese attraverso una politica di accesso al credito più flessibile. Per queste ragioni è stato siglato un accordo tra Confartigianato Bologna e Banca A.G.C.I. che prevede la costituzione di un plafond di 1 milione di euro rivolto alle imprese associate a Confartigianato di Bologna. 

Il fondo verrà utilizzato per facilitare l’accesso al credito delle aziende della Confartigianato: per risolvere problemi di liquidità, per il consolidamento di passività o per piccoli investimenti. Gli interventi potranno essere a breve e lungo termine, con o senza garanzia reale. L’accordo prevede condizioni particolarmente favorevoli, istruttorie snelle, tempi di erogazione brevi: 10 giorni nel caso di importi fino a 25.000 €. Confartigianato seguirà tutto l’iter: dalla raccolta della documentazione necessaria, l’istruttoria e la presentazione della pratica alla banca, fino alla relazione dettagliata. Banca A.G.C.I si impegna ad una erogazione rapida come prevedono le condizioni stabilite e in conformità alle valutazioni di merito creditizio. La procedura per accedere al credito è già operativa. Le imprese interessate dovranno presentare la richiesta in una delle 30 sedi Confartigianato di Bologna.
Confartigianato rappresenta 4500 aziende piccole e grandi della provincia di Bologna. Il rapporto tra Confartigianato e le associate, profondo e consolidato, diventa in questo modo una garanzia e una risorsa fondamentale per affrontare i problemi legati alla congiuntura economica.
Banca A.G.C.I. è una giovane banca che è oggi attivamente impegnata ad affermarsi, a pieno titolo, come soggetto produttivo e protagonista nel contesto economico bolognese.
 
È la conferma che oggi fra le priorità di Confartigianato c’è l’impegno a sostenere le Piccole e Medie Imprese nell’accesso al credito” afferma Gianluca Muratori, Presidente Provinciale di Confartigianato, “È necessario che le banche, nei fatti e non solo a parole, diventino reali interlocutori del mondo della PMI. Occorre che l’Associazione si faccia carico di una nuova progettualità. Ciò che abbiamo fatto è importante, ma non esaustivo, continueremo nei prossimi giorni a realizzare progetti per aumentare le possibilità di accesso al credito”.
 
Giorgio Brunelli, presidente di Banca A.G.C.I., condivide la soddisfazione di Muratori: “Si tratta di un’azione importante e concreta che dimostra come anche una piccola realtà come la nostra, debba essere oggi attenta alle esigenze delle Piccole e Medie Imprese bolognesi. Il nostro istituto dimostra così la sua volontà di crescere e di candidarsi come partner affidabile di tutte quei piccoli imprenditori che da sempre sono l’ossatura portante del nostro territorio.

Per informazioni:

Ufficio Credito Confartigianato
Luciano Moda
051/4172311-051/6388670
l.moda@confartigianatobologna.it

Vai al Credito

Tutte le notizie a proposito di Credito