torna alle news
16 Ottobre 2008

Teatro Guardassoni

Associazione no profit
Progetto Cultura 
TEATRO GUARDASSONI 
Ferdinando Ranuzzi
presenta:

I TRATTENIMENTI ACCADEMICI – Stagione 2008/2009
Direzione artistica: PAOLO CONI – musica, DARIO TURRINI – prosa
 
  • SABATO 18 OTTOBRE 2008 – ore 21
Inaugurazione musicale:
SAVITRI La Leggenda indiana
Opera in un atto di Gustav Holst
“Un palcoscenico per giovani talenti”
direttore: LUIGI PAGLIARINI
regia: PIER LUIGI CASSANO
scene: CRISTIANO CREMONINI
costumi: ROBERTA PEDROTTI
scenografie in proiezione: TOMMASO AROSIO
interpreti:
Benedetta BagnaraSavitri, Gianluca Arnò-Satyavan, Lorenzo Muzzi-La Morte
 
ORCHESTRA DEL CONSERVATORIO FRESCOBALDI DI FERRARA
Coro associazione Lo Schiaccianoci diretto da Francesca Canova
 
Introduce: CESARE RIZZI
Al termine:INDIAN PARTY
 
Il soggetto deriva dal capolavoro della letteratura indù, il Mahabharata. L’episodio adattato da Holst è quello della fedele moglie Savitri, che salva il suo uomo, Satyavan, dal potere della Morte, in virtù della assoluta purezza del suo amore. Savitri, forte della consapevolezza della supremazia della Vita sulla Morte, affronta il potente rivale e lo ricaccia nel suo regno di solitudine.
 
 
  • VENERDì 28 novembre – ore 21
Inaugurazione prosa:
HARMONY ORMONY MELODY
Con CLELIA SEDDA
Prima nazionale assoluta
 
E con:
Nello Scollo, Gian Mario Merizzi, Cristiana Raggi, Alessandra Giuralongo, Stefano Rocco, Mario Armellini, Alberto ciandrini
 
Regia: CLELIA SEDDA
Nato dall’elaborazione in chiave comica dei romanzi rosa Harmony, questo spettacolo vuole illustrare attraverso la messa in scena di un radiodramma alcuni paradossi della filosofia.
Voci narranti e rumoristi accompagnano e commentano in modo surreale il testo vero e proprio, alternato a una conferenza tanto dotta quanto esilarante del professor Uberto de Trombonis, alle rimostranze di un pedissequo maestro d’orchestra e di un rumorista sindacalista e a un monologo sull’amore e sulle donne fatali.
 
 
  • GIOVEDì 18 DICEMBRE 2008 – ore 21
TUTTO NEL MONDO è BURLA
Concerto di Natale
A cura di Roberta Pedrotti e Marco Ghilarducci
Musiche di:
Mozart, Rossini, Donizetti, Verdi
 
Solisti:
Gabriella Corsaro, Enzo Capuano, Cristiano Cremonini, Luca Gallo, Luca Ludovici, Fulvio Massa, Leonardo Nibbi, Giuseppe Nicodemo
Pianista accompagnatore:
Riccardo Mascia
 
TRIO GUARDASSONI
Lisa Ferguson-violino, Sara Nanni-violoncello, Marco Ghilarducci-pianoforte
 
Al termine: Buffet e Brindisi augurale
 
Il tradizionale concerto di Natale sarà quest’anno all’insegna del divertimento, con un’irresistibile selezione dal grande repertorio dell’opera buffa. Pagine note e amatissime e rarità non meno accattivanti accompagneranno il nostro brindisi per un felice 2009. 
 
 
  • MARTEDì 13 GENNAIO 2009 ORE 11 E ORE 15
  • MERCOLEDì 14 GENNAIO 2009 ORE 11 E ORE 20
L’Altro Comunale presenta:
 
AIDA di come la guerra seppellisce l’amore
di GABRIELE DUMA e ANDREA STANISCI
liberamente tratto da Aida di G. Verdi
 
Cantanti Allievi della Scuola dell’Opera Italiana
del Teatro Comunale di Bologna
 
attrici: ANTONELLA FRANCESCHINI, VALENTINA MOAR
regia: GABRIELE DUMA
scene e costumi: ANDREA STANISCI
adattamento musicale: AURELIO SCOTTO
sassofoni: DANIELE FAZIANI, CLAUDIO CASTELLARI
luci: MARCO CARLETTI
 
interpretare (anche liberamente) la tradizione d’Opera ci ha insegnato (a dispetto di una magnificenza a volte bella e divertente, ma non sempre necessaria) a sperimentare artigianalmente l’incontro dei differenti linguaggi che ne hanno da sempre composto la scena. Con questa attenzione in particolare la compagnia si accosta alla rilettura di Aida alla ricerca di quella alchimia che più spesso nell’opera ha rivelato il sublime non per la complessità, di cui pure è costituita, bensì per la semplicità e per l’immediatezza di certi incontri espressivi in cui tutti gli elementi “diventano altro”.
 
 
  • giovedì 22 – 29 gennaio 2009 – ore 21
  • giovedì 5 – 12 – 19 febbraio 2009 – ore 21
VIAGGIO NEL CINEMA DEL REALE
Quando la realtà supera la finzione
rassegna cinematografica a cura delle associazioni:
Grió & cineclub Fratelli Marx
 
  • inaugurazione: giovedì 22 gennaio 2009 – ore 21
  •     Sergov  di D. Caracciolo e R. Montanari
  •      La grande estasi dell’intagliatore Steiner  di W. Herzog
  •            
  • giovedì 29 gennaio 2009 – ore 21
  •     L’America a Roma di G. Pannone
  • giovedì 5 febbraio 2009 – ore 21
  •     Cesky Sen di V. Klusák, F. Remunda
  • giovedì 12 febbraio 2009 – ore 21
  •     L’esplosione di G. Piperno
  • giovedì 19 febbraio 2009 – ore 21
  •     Una scomoda verità  di D. Guggenheim
Il cinema del reale vive un momento di grande ascesa a livello internazionale. La realtà è una straordinaria fucina di storie interessanti e spettacolari. Ne abbiamo selezionate sei, ambientate a Bologna, in Italia e in giro per il mondo.
 
 
·       sabato 7 febbraio 2009 – ore 21
IL FANTASMA DI CANTERVILLE
commedia brillante liberamente tratta
dall’omonimo racconto di O. Wilde
a cura di:
Associazione culturale Fantateatro
Personaggi e Interpreti:
Il fantasma – Filippo Pagotto, Hiram Otis – Dario Turrini, Lucretia Otis – Valentina Grasso, Ralph Otis – Alessandro Brachetti, Richard Otis – Francesco Mei, Washington – Manuel Reitano, Lord Canterville – Umberto Fiorelli, Signora Umney – Valeria Nasci, Alexander (fantasma) – Marco Mandrioli, Leonard (fantasma) – Tommaso Fortunato.
 
regia: SANDRA BERTUZZI
scene e animazioni: Federico Zuntini e Tommaso Fortunato
luci e suoni: Matteo Nanni
Sono ormai più di tre secoli che di notte, nelle sale del castello di Canterville rischiarate solo dal lume delle candele, si aggira lo spettro inquieto di Sir Simon. Suo sommo divertimento è spaventare gli occupanti dell’antica magione con l’usuale campionario di malignità: urla improvvise e macchie di sangue, sbattere di porte e cigolar di catene. Eppure, un certo giorno, anche per lui cominciano i guai: i nuovi inquilini americani del castello di Canterville con arguta sfrontatezza, moderno scetticismo e divertita impertinenza annullano i suoi poteri, ridicolizzano le sue esibizioni, mettono in crisi le sue sicurezze.
  • giovedì 26 marzo 2009 – ore 21
TEMPO DI LUI
la vita di tre donne straordinarie
di e con PAOLA GATTA
testi liberamente tratti da:
Magnificat di Alda Merini, Giovanna D’Arco di Marialuisa Spaziani, Il volto velato di Maricla Boggio, Lui ed io di Gabrielle Bossis
nel XL anniversario del Transito del servo di Dio 
Don OLINTO MARELLA
i proventi dello spettacolo saranno devoluti a:
Fraternità Cristiana“Opera Padre Marella” città dei ragazzi
Tre Essenze, tre aspetti che rappresentano la Donna. Spostandosi continuamente su più piani temporali, tra presente e passato, una Donna deve scoprire il trascorso di altre donne, ma per fare questo deve afferrare Qualcosa che appartiene a sé. Ci sono tre donne, quattrodonne, oppure una sola? Il suono di un carillon, sonora “scatola dei ricordi”, condurrà lo spettatore in un percorso circolare. Santa Giovanna D’Arco, Santa Teresa di Lisieux, Gabrielle Bossis: il Fuoco, l’Aria, l’Acqua.
 
  • sabato 18 aprile 2009 – ore 21
DIES IRAE
Requiem per Mozart e Salieri
liberamente tratto da:
Mozart e Salieri di A.S. Puskin e Amadeus di P. Shaffer
compagnia stabile Il Teatro dello Speziale
con:
Alessandro Brachetti
Francesco Mei
Laura Odorici
Dario Turrini
regia: DARIO TURRINI
(nuova produzione)
 
Chi ha avvelenato Mozart, nel corpo e soprattutto nell’anima? Davvero il suo amico/rivale Salieri ha potuto portarlo psicologicamente e fisicamente alla morte? Quello che lo spettacolo esibisce sulla scena non è solo la soluzione di un giallo intrigante, ma l’inesausto conflitto tra genio e mediocrità, tra seriosità e leggerezza, tra religiosità e spiritualità. In gioco c’è ben di più della vita di un musicista: c’è l’immortalità dell’arte e dell’anima. E la musica, eseguita dal vivo, è solo lo strumento dell’incomprensibile disegno di Dio.
 
 
  • sabato 9 maggio 2009 ore 21
CONCERTO LIRICO DI GALA e premiazione DEI FINALISTI
3° Concorso internazionale & stage per giovani cantanti lirici “Città di Bologna 2009”
PAOLO CONI direttore artistico e docente principale
Roberta Pedrotti direttore scientifico e docente
Carlos Branca docente di arte scenica
Daniela Sbaraglia pianista preparatore principale
Franco Venturini pianista accompagnatore
La formula del Concorso Città di Bologna è assolutamente unica e innovativa: offre infatti ai finalisti una settimana di perfezionamento assolutamente gratuito in preparazione del concerto finale. Si vuole così offrire un’occasione di crescita agli artisti più promettenti. I risultati, già da subito, non sono mancati e molti dei giovani artisti selezionati nel concorso città di Bologna sono contesi dai teatri lirici e hanno ottenuto lusinghieri successi internazionali.
 
abbonamenti – I Trattenimenti di Via d’Azeglio – stagione 2008/2009
Entro il 18 ottobre 2008 è possibile abbonarsi alla stagione 2008/2009 del Teatro Guardassoni:
•          Abbonamento intero per 6 spettacoli: 75 euro
•          Abbonamento ridotto soci per 6 spettacoli: 60 euro
•          Abbonamento giovani per 6 spettacoli: 50 euro
spettacoli fuori abbonamento:
AIDA, VIAGGIO NEL CINEMA DEL REALE, TEMPO DI LUI
informazioni sugli abbonamenti:
contattare la segreteria dell’associazione da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19: Cell. 349.4192416 – 328.6653500 oppure tel/fax. 051.6321873
 
BIGLIETTERIA – informazioni, prenotazioni, acquisto biglietti e tesseramento soci:
contattare la segreteria dell’associazione da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19: cell. 349.4192416, tel/fax. 051.6321873; oppure la portineria del Collegio S. Luigi, via d’Azeglio, 55 – dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, il sabato dalle 9.00 alle 13.00, tel. 051.6449552
SAVITRI – opera lirica e Indian Party:
 ingresso intero 23 euro, riduzione soci 18 euro, rid. giovani 14 euro
HARMONY Hormony Melody – DIES IRAE – IL FANTASMA DI CANTERVILLE – prosa; CONCERTO LIRICO DI GALA – musica:  
ingresso intero 12 euro, riduzione soci 10 euro, rid. giovani 8 euro
CONCERTO DI NATALE – musica:
 ingresso intero 18 euro, riduzione soci 15 euro, rid. giovani 12 euro
• AIDA – musica:
 ingresso 10 euro in vendita presso la biglietteria del teatro Comunale di Bologna, largo Respighi 1
dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle 19 e al sabato dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19
• VIAGGIO NEL CINEMA DEL REALE – rassegna cinematografica: ingresso unico 3 euro
• TEMPO DI LUI – prosa: offerta libera in favore dell’Opera Padre Marella
 
Informazioni sulle riduzioni:
Hanno diritto alla riduzione sul prezzo di abbonamenti e biglietti:
•   i soci muniti di tessera del Teatro Guardassoni, dell’associazione Genitori ed Ex Alunni del Col- 
    legio San Luigi, Coop, CNA, Confartigianato e ANAP, Confesercenti e ASCOM
•   i negozi di via D’Azeglio e i loro clienti provvisti di invito
•   i giovani di età inferiore ai 26 anni
•   i pensionati di età superiore ai 65 anni (applicata riduzione soci)
 
associati e devolvi il tuo 5 per mille:
il Progetto Cultura Teatro Guardassoni “Ferdinando Ranuzzi” è un’associazione di volontariato regolarmente iscritta all’albo comunale (LFA) e al registro provinciale. Grazie al fondamentale sostegno dei suoi soci è stato possibile riportare in attività una sala teatrale – cosa già di per sé più unica che rara – di grande valore storico e artistico, proponendo una programmazione raffinata volta a valorizzare soprattutto giovani talenti.
Diventa anche tu, associandoti, Amico del Teatro Guardassoni, e devolvi il tuo 5 per mille a sostegno delle sue attività culturali.
• quota soci ordinari: a partire da 50 euro
• quota soci Junior (entro i 26 anni di età): a partire da 25 euro
• quota soci sostenitori: a partire da 100 euro
puoi versare la quota associativa tramite bollettino postale o bonifico intestati a:
PROGETTO CULTURA TEATRO GUARDASSONI
Conto corrente N° 74281312 – Codice IBAN: IT98W0760102400000074281312
Per devolvere gratuitamente il tuo 5 per mille è sufficiente comunicare al tuo commercialista il nostro codice fiscale: C.F. 91273380377

Tutte le notizie a proposito di Fiere ed Eventi Vari