torna alle news
12 marzo 2005

PULITINTOLAVANDERIE

Le pulitintolavanderie a ciclo chiuso e gli impianti a ciclo chiuso di pulizia a secco di tessuti e di pellami, escluse le pellicce che, per effetto del Decreto 16 gennaio 2004 n.44, sono assimilabili ad attività a ridotto inquinamento atmosferico, devono essere autorizzate in via generale dalle competenti autorità.
Per ottenere questa autorizzazione agevolata le suddette imprese, esistenti alla data di entrata in vigore del decreto (12/03/2004), dovranno presentare apposita domanda.