torna alle news
30 Aprile 2011

Provincia: Bandi Agricoltura Misura 311

Obiettivi e collegamento con la strategia dell’Asse

La Misura, attraverso il miglioramento delle strutture rurali, crea nuove occasioni di reddito per le aziende agricole che producono beni e servizi diversificati e migliora la fruibilità delle micro-emergenze storiche monumentali, come fabbricati, borghi e centri urbani minori. Sostenendo investimenti destinati alla realizzazione di impianti per la produzione e la distribuzione di bioenergie, contribuisce, altresì, alla razionalizzazione e all’ottimizzazione del sistema energetico regionale. La Misura partecipa, quindi, ai seguenti obiettivi specifici:

  • "Integrazione del reddito dell’imprenditore agricolo";
  • "Accrescimento dell’attrattività dell’ambiente rurale come sede di investimenti e residenza".


Obiettivi operativi:

  • Realizzazione di interventi di recupero e ampliamento di immobili da destinare all’attività agrituristica e didattica.
  • Realizzazione di interventi di recupero di immobili da destinare all’ospitalità turistica di alloggio e prima colazione.
  • Realizzazione di interventi per la costruzione di impianti volti alla produzione e alla distribuzione di bioenergie.

La Misura si articola in tre Azioni:

1) Agriturismo – Ristrutturazione e ampliamento di fabbricati rurali e spazi aperti nonché acquisto di attrezzature da destinare all’attività agrituristica, ivi comprese le attività didattiche

2) Impianti per energia da fonti alternative Interventi per la realizzazione di impianti per la produzione, utilizzazione e vendita di energia e/o calore di potenza massima2 di 1 MW

3) Ospitalità turistica – Ristrutturazione di fabbricati rurali abitativi storici o tipici da destinare all’attività di ospitalità turistica di alloggio e prima colazione

L’aiuto consiste in un contributo in conto capitale calcolato su una spesa massima ammissibile.

  • Azione 1 Aiuto concesso  nella percentuale minima del 20% e massima del 45% della spesa ammessa. La percentuale del contributo sarà articolata in base alla localizzazione territoriale e/o alla tipologia di intervento.
  • Azione 2 Aiuto concesso  nella percentuale del 40 % della spesa ammessa con un massimo di 15.000 Euro di contributo pubblico a stanza con bagno ristrutturata.
  • Azione 3 Aiuto concesso nella percentuale minima del 20% e massima del 50% della spesa ammessa . La percentuale del contributo sarà articolata in base alla localizzazione territoriale e/o alla tipologia di intervento.

La presentazione delle domande dovrà essere effettuata entro il 1 luglio 2011.