torna alle news
9 Novembre 2004

PROGETTO COLORE

Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro dell’Azienda USL di Bologna ci ha informato che inizierà una ricerca che si propone di approfondire il fenomeno infortunistico dei lavoratori, immigrati ed italiani, nel comparto Lavorazione Metallo.
Verranno campionate casualmente delle aziende del comparto, alle quali sarà inviato un semplice questionario, da compilare ed inviare, entro 15 giorni dalla ricezione, per posta ordinaria in via Gramsci, 12 – 40126 Bologna, o a mezzo fax al numero 051-6079780.
Le informazioni che verranno raccolte, in forma assolutamente anonima, riguardano il numero di dipendenti immigrati ed italiani presenti in azienda alle date 01/01/2000, 31/12/2000, 31/12/2001; le informazioni relative alla singola azienda rimarranno riservate e conservate in forma cartacea e/o informatizzata presso l’Osservatorio regionale infortuni sul lavoro, sito presso l’Azienda USL di Reggio Emilia.
L’elaborazione e la divulgazione dei risultati dello studio garantiranno l’anonimato delle aziende.