torna alle news
14 Maggio 2009

Lavori in Corso per il Testo Unico Sicurezza

Il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto correttivo che andrà a modificare e correggere il D.Lgs. 81/2008. Il provvedimento apporta al testo in vigore alcune significative modifiche che tengono conto delle criticità emerse nei primi mesi di applicazione del Testo Unico. Le principali novità introdotte nel testo, tra le quali molte proposte di Confartigianato, riguardano una generale razionalizzazione delle sanzioni, alcune semplificazioni e ulteriori funzioni assegnate agli Organismi paritetici.

Confartigianato Bologna insieme alla Sede Nazionale partecipa al gruppo di lavoro costituito insieme alle altre Associazioni Provinciali e Regionali, per predisporre una proposta con alcune correzioni da apportare al testo approvato Consiglio dei Ministri, così da favorire meglio le aziende associate e semplificare il più possibile la “gestione della sicurezza” in azienda.
 

Gli uffici Confartigianato sono a disposizione per ogni chiarimento necessario

Tutte le notizie a proposito di Ambiente Sicurezza e Qualità

Vai a Ambiente Sicurezza e Qualità