torna alle news
2 febbraio 2010

Insieme per Santo Stefano

Bologna è la nostra città, il luogo in cui insieme alle nostre famiglie svolgiamo le attività di tutti i giorni e trascorriamo il tempo libero, il territorio in cui le nostre imprese lavorano. Tutti noi sentiamo Bologna come la nostra casa! 

Oggi uno dei luoghi più belli e rappresentativi della città, la Basilica di Santo Stefano o delle Sette Chiese, corre un grave pericolo. I frati Benedettini Olivetani, a cui la Basilica è affidata, hanno lanciato un allarme per il complesso architettonico, che è minacciato dall’umidità e si trova in una situazione di pesantissimo degrado. La basilica ha bisogno di restauri urgenti e non più rinviabili. Per salvarla servono 3 milioni di euro!

Confartigianato non si tira indietro. In questi giorni molte personalità nell’ambito dell’arte e dello spettacolo hanno aderito alla campagna di raccolta fondi a favore della basilica e anche noi imprenditori vogliamo fare la nostra parte. Come associazione possiamo unire gli sforzi di artigiani, commercianti e piccoli imprenditori per dire: noi ci siamo! Con tanti piccoli contributi, anche di poche decine di euro, si possono raggiungere numeri importanti: se ci mettiamo assieme possiamo fare grandi cose!

Abbiamo deciso di aprire un conto corrente dedicato alla raccolta di contributi per il restauro. L’iniziativa è già attiva, e siamo partiti bene: abbiamo già raccolto 4500 euro! 

Il versamento può essere effettuato sul conto corrente bancario:
Carisbo – IBAN IT84 Z063 8502 4781 0000 0002 780
intestato a Confartigianato Imprese di Bologna
per "RACCOLTA FONDI RESTAURO BASILICA DI SANTO STEFANO".

Alla fine della raccolta l’assegno sarà consegnato al “Resto del Carlino” per poi donarlo ai monaci Benedettini Olivetani.

Il nostro desiderio è far sì che un piccolo artigiano, quando passerà davanti ai lavori di ristrutturazione della Basilica, guardandoli, si senta di essere un protagonista della città e di aver dato un contributo per salvare un monumento così importante per Bologna.

Per sostenere l’iniziativa abbiamo lanciato una campagna di affissioni in città e nei comuni della provincia.

Scarica il manifesto in formato pdf.

Tutte le notizie a proposito della nostra Associazione

Vai a La nostra Associazione, i Servizi che Offre