torna alle news
22 Dicembre 2004

INCENTIVI PER IL COMMERCIO ELETTRONICO

In sintesi riportiamo le caratteristiche dell’iniziativa.

Scadenza bando 20 Gennaio 2005

Iniziative ammissibili
Sviluppo per via elettronica delle transazioni commerciali verso altre imprese o verso i consumatori finali.

Tipologia di contributo
Credito d’imposta pari al 50% delle spese.

Beneficiari
Imprese singole o aggregazioni di imprese.

Spese ammissibili
Investimento minimo: € 30.000,00
Le spese sono suddivise in:
a)hardware (nel limite del 10% del totale)
b)software
c)consulenze specialistiche
d)marketing (nel limite del 30%)
e)formazione del personale ( nel limite del 20%)

Priorità
E’ stabilito un coefficiente di merito sulla base dei seguenti parametri:
1) Start-up (investimento funzionale all’inizio dell’attività)
2)Per aggregazioni di imprese: numero di partecipanti
3)Infrastruttura tecnologica: integrazione del pacchetto e-commerce con le altre funzioni aziendali
4)Caratteristiche del sito realizzato

L’Ufficio Credito potrà fornire tutte le informazioni e l’assistenza necessarie alla realizzazione del progetto d’investimento e valuterà i requisiti per l’accesso al contributo previsto dalla legge.

Per informazioni: Ufficio Credito – Daniele Rampino e Lucia Gandini (tel. 051/4172311).