torna alle news
21 Dicembre 2004

IMPIANTISTI – APERTURA DEI CONTATORI DEL GAS

Dal 1° ottobre 2004 è entrata in vigore la delibera 40/04 emanata dall’Autorità dell’Energia Elettrica e del Gas, che riguarda l’adozione del regolamento delle attività di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas.
Confartigianato e Cna ritengono problematica l’applicazione di questa delibera in quanto mancano riferimenti univoci riguardo la corretta compilazione degli allegati alla dichiarazione di conformità nonché le modalità con cui eseguire le verifiche sugli impianti. In data 22 settembre 2004 è stata inviata una lettera a tutti i distributori di gas operanti in Emilia Romagna nella quale Confartigianato e Cna chiedevano l’applicazione di criteri di comportamento uniformi su tutto il territorio regionale, in particolare:
 il rinvio della piena applicazione della Delibera, usufruendo della possibilità del regime transitorio, come previsto dall’art. 18 della Delibera;
 un confronto con le Associazioni di rappresentanza per definire comportamenti uniformi da sottoporre all’Autorità per l’energia.
Nella nostra provincia, pertanto, i distributori Hera, Italgas e Sorgea hanno ritenuto opportuno rinviare l’applicazione della Delibera, mentre Aimag ha deciso di applicarla a partire dal 01/10/2004. Hera, Italgas e Sorgea applicheranno il regime transitorio previsto dall’art. 18 della Delibera; Hera lo applicherà fino al 31/12/2004 mentre Italgas e Sorgea fino al 31/3/2005. Questa fase transitoria prevede che al momento dell’apertura di un nuovo contatore del gas, l’installatore compili e consegni al cliente finale soltanto il modello “ALLEGATO E” previsto dalla delibara 40/04. Il cliente finale dovrà poi far pervenire al distributore il modello suddetto.
Per gli impianti soggetti alla Legge 46/90 e quindi alla compilazione della dichiarazione di conformità, l’ALLEGATO E va consegnato insieme al certificato dei requisiti tecnico-professionali (Visura della CCIAA).
A questo proposito ribadiamo l’importanza di consegnare la dichiarazione di conformità solo dopo l’apertura del contatore e quindi a fine lavori, e dopo aver verificato la funzionalità dell’impianto.

Chi non avesse ricevuto la nostra comunicazione con il modello “Allegato E”, può richiederlo all’Ufficio Sindacale ( Tattini – Monaci) tel. 051/4172311.