torna alle news
28 Ottobre 2008

Il nuovo contratto di apprendistato

Si comunica che con Legge 6 Agosto n. 133, sono state apportate importanti modifiche al contratto di apprendistato.

Durata
E’ stata data possibilità ai CCNL di prevedere una durata minima inferiore ai due anni, fermo restando il limite massimo di 6 anni. 
Le parti potranno dunque concludere un contratto di apprendistato inferiore ai 2 anni solo ed esclusivamente nel caso in cui i contratti collettivi prevedano tale possibilità e solo relativamente a quelle figure per cui i contratti lo prevedono.
Bisogna inoltre fare attenzione al fatto che anche le Leggi Regionali possono prevedere limiti di durata minima da rispettare.
Per cui, dinanzi alla eventualità di stipulare un contratto di apprendistato di durata inferiore a due anni bisogna verificare:

  • Se il contratto Collettivo prevede una durata minima inferiore ai due anni per una certa figura;
  • Se La Legge Regionale in vigore stabilisce per la figura professionale un limite minimo inderogabile.

Formazione 
Viene introdotta la possibilità – in caso di formazione esclusivamente aziendale – di stabilire un percorso formativo all’interno dei contratti collettivi stipulati a livello nazionale, territoriale o aziendale da associazioni maggiormente rappresentative sul piano nazionale ovvero da Enti Bilaterali. Ovviamente ciò comporta la presenza effettiva di una capacità formativa all’interno dell’azienda che deve essere individuata dal contratto collettivo stesso.

Scompare

  • L’obbligo di comunicare alla Regione 30 venti giorni l’assunzione di apprendisti ai fini dello svolgimento della formazione;
  • L’obbligo di comunicare ogni sei mesi alla famiglia i risultati dell’addestramento.
  • L’obbligo di comunicare al collocamento entro 10 giorni i nominativi degli apprendisti a cui è stata attribuita la qualifica e che hanno compiuto i 18 anni senza conseguire la qualifica;
  • L’obbligo di effettuare le visite mediche preventive presso la struttura sanitaria pubblica. Rimane tuttavia l’obbligo della visita medica per gli apprendisti minorenni e le visite mediche da parte del medico competente per gli apprendisti anche maggiorenni che svolgono attività a rischio.

Per ulteriori informazioni:
Carmen Bucciero
c.bucciero@confartigianatobologna.it

Tutte le informazioni a proposito di Lavoro

Vai a Lavoro e Gestione del Personale