torna alle news
7 Ottobre 2009

Credito, Convenzione C.E.D.A.- UNIFIDI

Grazie alla convenzione stipulata, C.E.D.A..Bologna mette a disposizione 1.000.000,00 € come Fondo di Mutualità per contro-garantire operazioni di inanziamento garantite da Unifidi con le banche convenzionate.

Soggetti Beneficiari

Imprese edili (ditte individuali, società di persone e società di capitali rientranti nella definizione di Pmi europea), iscritte alla C.e.d.a. e in regola con i ersamenti per l’intero anno edile.

Requisiti:

  •  imprese con sede legale a Bologna e iscritte alla cassa edile da almeno 24 mesi, anche non continuativi, nei 48 mesi antecedenti al momento della data di richiesta formale di finanziamento (per le sole imprese aventi sede legale nella provincia di Bologna, si ritengono utili per raggiungere tale requisito, anche i periodi di iscrizione effettuati in regime di trasferta presso altra cassa edile, previa idonea certificazione); 
     
  • imprese che non hanno sede legale a Bologna, ma iscritte alla Cassa da almeno 5 anni in maniera continua; 
     
  • imprese che dal 1° ottobre 2008 non siano state inserite per più di una volta nell’elenco delle imprese irregolari (bni) e comunque al massimo devono essere state non regolari per l’anno 2008 per non più di 1 mese nei confronti della C.e.d.a Bologna e regolarizzate nel mese successivo, previo nulla-osta.

Iniziative Ammissibili 
 

  • anticipi e/o integrazioni cig dipendenti 
     
  • contribuzione cassa edile
     
  • pagamento salari e stipendi
     
  • pagamento imposte e contributi e anticipi rimborsi iva
     
  • commesse e scorte

Non sono previsti gli investimenti in beni strumentali.

Alle seguenti condizioni:

  • Banche convenzionate
  • Garanzia Unifidi Filiale di Bologna
  • Durata massima di rimborso di 5 anni, fino al 31.12.2010

Istituti di Credito convenzionati

Tutti quelli convenzionati con Unifidi (Carisbo, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Emilbanca-Bcc, Unicredit Banca, tutte le casse rurali appartenenti alla federazione di banche di credito cooperativo, Crv, Cassa di Risparmio di Cesena, Ugf Banca, Banca Popolare di Lodi, Cassa di Risparmio di Ferrara, Banca Popolare di Verona S. Gemignano e S .Prospero, Banca Popolare di Milano, ecc.

Misura dell’agevolazione

Grazie al fondo di mutualità Ceda per contro-garanzia consortile su finanziamenti erogati da banche – Unifidi, si eleva la garanzia consortile dal 30% al 50% dell’importo finanziato per un massimo finanziato di 75.000,00 €.

Risorse disponibili

€ 1.000.000,00
 

Per informazioni:

Ufficio Credito Confartigianato
Luciano Moda, Lucia Gandini
051/4172311-051/6388670
l.moda@confartigianatobologna.it
l.gandini@confartigianatobologna.it

Vai al Credito

Tutte le notizie a proposito di Credito