torna alle news
27 Ottobre 2009

Contributi per commercianti e artigiani

Il Comune di San Lazzaro di Savena ha sottoscritto un accordo con le associazioni di categoria Confartigianato, Ascom, Confesercenti e CNA  per la concessione di finanziamenti agevolati, con contributo comunale in contro interessi, alle attività commerciali ed alle attività artigianali di servizio provviste di spazi espositivi. Gli operatori interessati potranno ottenere, alle condizioni e per gli investimenti previsti nella convenzione, la concessione di mutui fino a 30.000 euro, rimborsabili in 3 anni, a tassi estremamente vantaggiosi. Queste le caratteristiche principali dell’accordo.

Requisiti per l’accesso 
E’ necessario essere titolari di attività commerciali al dettaglio, di pubblici esercizi o di attività artigianali di servizio provviste di spazi espositivi, con sede operativa nel Comune di San Lazzaro di Savena.

Interventi ammissibili (in ordine di priorità)
 

  • investimenti collettivi (finanziabili individualmente) per la riqualificazione e valorizzazione commerciale di vie, aree e piazze, sulla base di progetti predisposti da gruppi di operatori commerciali e dei servizi fra loro temporaneamente convenzionati (cd. Comitati di Strada);
  • attivazione di nuove imprese, con priorità ai giovani imprenditori di età non superiore ai quaranta (40) anni; nella fattispecie sono ritenute ammissibili anche le spese per l’acquisto di scorte, nel limite massimo del 30% dell’importo complessivo del finanziamento richiesto, nonché le spese di avviamento, se risultanti da atto negoziale di cessione d’azienda; 
  • sistemazione e miglioramento delle aree e delle pertinenze esterne all’esercizio commerciale (zone di parcheggio, insegne, ecc.); 
  • installazione nei locali sede dell’attività di sistemi di sicurezza quali allarmi e sistemi di ripresa video a circuito chiuso;
  • rinnovi all’interno dei locali ove è svolta l’attività, per migliorarne la funzionalità e razionalità; 
  • acquisto/noleggio di hardware e software, relativo sia ai processi produttivi, sia ai processi amministrativi aziendali;
  • acquisto di autocarri destinati al trasporto di merci, classificati di Categoria N 1, ai sensi degli artt. 47, comma 2, lett. c) e 54, comma 1, lett. d), del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (Codice della Strada).

Nell’ambito degli interventi ammissibili sopra elencati, verrà comunque data priorità assoluta alle aziende commerciali e di servizi che non hanno mai usufruito di alcun contributo in conto interessi da parte dell’Amministrazione Comunale, in occasione delle precedenti e analoghe convenzioni sottoscritte con le Associazioni di Categoria.

Scadenza termini per la presentazione delle domande
La modulistica per la presentazione delle domande è ritirabile nei nostri uffici. Non ci sono termini entro i quali presentare la domanda, in quanto la convenzione avrà termine nel momento in cui saranno esauriti i fondi messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale. Il Comune trasmetterà ogni due mesi a Confartigianato Imprese copia delle domande pervenute entro il bimestre stesso ed inoltre provvederà a convocare il Comitato di Valutazione, che esaminerà tutte le domande pervenute nel periodo di riferimento.

Concessione del mutuo – Contributo dell’Amministrazione Comunale
Gli imprenditori interessati, grazie alla convenzione sottoscritta dal Comune con Confartigianato, hanno la possibilità di richiedere la concessione di un finanziamento agevolato agli Istituti Bancari convenzionati, tramite Confartigiananto o ai Consorzi Fidi dalle stesse indicate. Il Comune, ad avvenuta concessione del mutuo, procederà ad erogare un contributo in conto interessi, direttamente al mutuatario, calcolato sull’importo massimo di Euro 30.000,00, al netto dell’IVA ed in relazione ad un tempo di rimborso massimo non superiore a tre anni, pari al 2% annuo (a scalare nei 3 anni).

Per informazioni:

Ufficio Credito Confartigianato
Luciano Moda, Lucia Gandini
051/4172311-051/6388670
l.moda@confartigianatobologna.it
l.gandini@confartigianatobologna.it

Vai al Credito

Tutte le notizie a proposito di Credito