torna alle news
6 Marzo 2003

AUTOTRASPORTO – RICHIESTA ATTESTATO DI CAPACITÀ PROFESSIONALE.

Con l’introduzione del D.L. n. 395/2000, che il governo si appresta a rendere operativo tramite l’approvazione del Regolamento Attuativo, vengono modificate sensibilmente le regole per l’accesso alla professione.
In particolare le imprese di autotrasporto che si sono iscritte all’Albo degli autotrasportatori c/terzi nel periodo tra il 1° gennaio 1978 ed il 31 maggio 1987, dovranno dimostrare di possedere nella persona del preposto all’attività, il requisito di capacità professionale.
Qualora l’impresa sia sprovvista di tale requisito (riprodotto in un attestato di capacità professionale), è ancora possibile richiedere in esenzione da esame, l’attestato di capacità professionale alla M.C.T.C. territorialmente competente.
Onde evitare di dover dimostrare tale requisito, partecipando a corsi di formazione professionale e sostenendo esami di abilitazione, è necessario che le ditte iscritte nel periodo di cui sopra, verifichino attentamente, se sono in posses
so dell’attestato di capacità professionale, nella persona del preposto all’attività di trasporto (titolare o socio amministratore, nel caso di società).
Qualora verifichino di esserne sprovvisti, è opportuno che provvedano a contattare l’ufficio Confartigianato di appartenenza oppure l’abituale agenzia di pratiche auto per la predisposizione della modulistica. L’ottenimento di tale attestazione dovrà avvenire prima del 23.04.2003, data dalla quale non sarà più possibile acquisire la capacità professionale in esenzione di esame.