torna alle news
8 febbraio 2010

Antiriciclaggio: ricevitorie

La disciplina antiriciclaggio è stata recentemente oggetto di alcune interessanti modifiche. Il Dlgs 231/07 , dopo circa 2 anni dalla sua entrata in vigore (29 dicembre 2007) ha subito un significativo restyling.
Il decreto “correttivo” non rivoluziona l’impianto normativo del 2007, il quale rimane, nelle sue linee generali, invariato. Tuttavia, alcune novità rappresentano modifiche significative al “sistema antiriciclaggio”; .
Le aree d’intervento del D.Lgs. n.151/09 possono essere così riepilogate:
 

  • ampliamento e definizione dei compiti dell’U.I.F. (Unità di Informazione Finanziaria);
  • novità per le succursali e le filiazioni degli intermediari situate in Stati extracomunitari;
  • alleggerimento degli obblighi per i professionisti
  • nuove regole per operazioni collegate e frazionate;
  • introduzione di modifiche in materia di “tutela della riservatezza” del segnalante;
  • previsione di nuovi poteri per il Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della G. di F.;
  • introduzione del concetto di “valore oggetto di trasferimento” in materia di limitazioni all’uso dei contanti 
  • introduzione di nuovi soggetti obbligati;

Significativo l’ultimo punto. A seguito dell’emanazione del Dlgs 151/2009 vengono iniftti aumentati i soggetti destinatari della normativa antiriciclaggio ossia dei soggetti sottoposti agli obblighi di adeguata verifica della clientela, registrazione delle informazioni nell’archivio unico e segnalazione delle operazioni sospette. Con decorrenza 01/03/2010 gli obblighi antiriciclaggio vengono estesi anche agli operatori che, attraverso la rete internet e altre reti telematiche o di telecomunicazione, offrono giochi ,scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro (agenzie, ricevitorie, sale bingo, corner). Tali soggetti dovranno identificare e verificare l’identità di ogni cliente per importi superiori a 1000 Euro. In particolare dovranno acquisire e conservare le informazioni relative:
 

  • ai dati identificativi
  • alla data dell’operazione
  • al valore dell’operazione e ai mezzi di pagamento utilizzati.

Per informazioni:
Fulvia Belletti
f.belletti@confartigianatobologna.it

Vai alla pagina dell`Assistenza

Tutte le notizie a proposito di Assistenza tecnica e normativa