torna alle news
4 maggio 2005

Amici della bici

L’Amministrazione Comunale di Bologna, con il supporto di Confartigianato Federimprese della provincia di Bologna, sta intraprendendo un Piano di azioni a favore delle forme di mobilità sostenibile, in particolare della mobilità ciclabile. Tale Piano, collegato all’avvio di Sirio, si propone di spostare quote non marginali di utenti verso l’uso quotidiano della bicicletta. E’ prevista l’estensione e la ricucitura della rete dei percorsi ciclabili in particolar modo nel centro e nella prima periferia, ma anche percorsi naturalistici, parcheggi per biciclette, lotta ai furti, ecc. L’Associazione è a favore di una città amica della bicicletta e chiede una rete continua di servizi per il ciclista che renda il più facile possibile l’uso di questo mezzo ecologico ed economico. La rete dei riparatori venditori del ciclo deve certamente essere parte integrante di ciò.

Per questa particolare iniziativa si chiede a tutti gli operatori del settore ciclo associati di rendersi disponibili per alcune piccolissime azioni di aiuto al ciclista in difficoltà come quello di mettere a disposizione gratuitamente l’uso del servizio di gonfiaggio delle gomme, in pratica l’uso della pompa, che verrà posizionata all’esterno dell’esercizio opportunamente legata a una catena. E’ un progetto sperimentato positivamente da varie città, volto a far conoscere e a valorizzare la rete di servizi al ciclista. E’ intenzione del Comune far conoscere tale rete inserendone notizia nelle varie forme di comunicazione che ha in programma: sito internet, nuova edizione di “Voglia di bici” con una cartina della rete ciclabile e la localizzazione dei punti “amici della bici”.