torna alle news
24 aprile 2007

Rifiuti edili

Il produttore che si disfa dei residui dell’attività di demolizione è soggetto alla normativa sui rifiuti. Con la sentenza del 19 marzo 2007 n. 6322, la Cassazione Civile ha confermato che, ove il produttore si disfi dei residui dell’attività di demolizione (rifiuti da edilizia nel caso specifico), si applica la disciplina in materia dei rifiuti e quindi l’obbligo di accompagnare la loro movimentazione con i formulari di identificazione previsti dalle norme vigenti, dai quali devono risultare le caratteristiche del materiale trasportato, il nome del produttore e del destinatario regolarmente autorizzato. Si rammenta inoltre alle aziende associate che anche il trasporto in conto proprio di rifiuti non pericolosi può essere effettuato solo con apposita autorizzazione rilasciata dall’Albo Gestori Ambientali.

Invitiamo le aziende non ancora regolarizzate a rivolgersi presso gli uffici di zona.

Tutte le notizie a proposito di Ambiente Sicurezza e Qualità

Vai a Ambiente Sicurezza e Qualità