torna alle news
12 luglio 2007

Raee, istituito il registro nazionale

Con il placet dato il 31 maggio 2007 dalla Conferenza Stato-Regioni al Decreto Ministeriale istitutivo del "Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei Raee" si avvicina la partenza del sistema ex Dlgs 151/2005.

Il provvedimento licenziato dalla Conferenza Unificata, costituisce il Registro finalizzato alla ripartizione degli oneri di finanziamento per la gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici ed al quale dovranno iscriversi i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche per poter continuare ad immettere sul mercato i loro prodotti.

Con il provvedimento vengono inoltre istituiti il "Centro di coordinamento" dei sistemi collettivi, finalizzato all’ottimizzazione del sistema di gestione Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), finanziato e gestito dai produttori di Aee ed il "Comitato di indirizzo" sulla gestione Raee, con finalità di controllo sul sistema, istituito presso il Ministero dell’Ambiente, composto da rappresentanti di categoria.

Per ulteriori informazioni e richieste di chiarimenti poteti rivolgervi agli uffici di zona Confartigianato Federimprese su tutto il territorio della nostra provincia.

Invitiamo le aziende non ancora regolarizzate a rivolgersi presso gli uffici di zona.

Tutte le notizie a proposito di Ambiente Sicurezza e Qualità

Vai a Ambiente Sicurezza e Qualità