torna alle news
12 novembre 2007

Promotore Finanziario e Irap

Il promotore finanziario è soggetto passivo Irap

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che il promotore finanziario, in quanto svolge un’attività produttiva di reddito d’impresa, e non di reddito di lavoro autonomo è soggetto passivo Irap ai sensi del D.Lgs. n.446/97. La Risoluzione, richiamando la sentenza n.3678 del 16/07/2007 della Corte di Cassazione, evidenzia che per le imprese (nelle quali vanno fiscalmente inquadrati anche i soggetti che operano in contabilità semplificata), il requisito dell’autonoma organizzazione è intrinseco alla natura stessa dell’attività svolta (art.2082 c.c.) e dunque sussiste sempre il presupposto impositivo idoneo a produrre valore della produzione netta tassabile.

(Agenzia delle Entrate, Risoluzione n.254, 14/09/2007)

Per informazioni:
fiscale@confartigianatobologna.it

Tutte le notizie a proposito di Fisco

Vai a Amministrazione e Fisco