torna alle news
1 gennaio 1970

Obiettivo 2, Mis. 1.3 A “Qualificazione e sostegno delle imprese del turismo”

Linee d’intervento
1)Recupero, trasformazione, ristrutturazione, riqualificazione ed ampliamento delle strutture turistico-ricettive esistenti(investimento min. €25.000)
2)Trasformazione di edifici esistenti in strutture ricettive(investimento min. €25.000)
3)Adeguamento, ampliamento e realizzazione di infrastrutture, attrezzature, impianti e servizi complementari al turismo(investimento min. €15.000)
4)Certificazione di qualità e gestione ambientale(investimento min. €10.000)

Chi può fare domanda
Piccole e medie imprese, singole, associate,e/o consorziate.
Per interventi di cui al punto 4 anche imprese con partecipazione pubblica.

Tipologia di contributo
In conto capitale per un massimo di €100.000. Intensità dal 30% al 50% (dal 20% al 30% per le aree a sostegno transitorio).

Priorità
1)Progetto tradizioni locali:divulgazione di tradizioni e sapori locali
2)Progetto Verde: escursionismo a piedi, in mountain bike e a cavallo
3)Progetto Acque:valorizzazione della valenza turistica del sistema delle acque.

Elenco dei comuni della provincia di Bologna eleggibili come aree Obiettivo 2:
Borgo Tossignano, Camugnano, Castel d’Aiano, Castel del Rio, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Fontanelice, Granaglione, Lizzano in Belvedere, San Benedetto Val di Sembro, Porretta Terme (esclusa la zona censuaria 8), Monghidoro.