torna alle news
16 giugno 2005

Modello F24

Modello F24: la generalità dei contribuenti deve versare a mezzo banca, posta o concessionario, tramite modello F24 (Euro) i seguenti contributi o imposte:

IRPEF:

  • Versare le ritenute di acconto operate alla fonte nel mese di MAGGIO 2005, al netto degli importi eventualmente rimborsati per conguaglio di fiscale. 
  • Versare le ritenute operate a titolo di addizionale regionale (0,90%) sulle retribuzioni corrisposte in MAGGIO 2005, cod. tributo 3802. 
  • Versare le ritenute operate a titolo di addizionale comunale sulle retribuzioni corrisposte in MAGGIO 2005, cod. tributo 3816. 
  • Versare le ritenute operate a titolo di addizionale comunale e regionale operate a quei lavoratori che hanno cessato il rapporto nel mese precedente. 
  • Versare le ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati trattenute dai sostituti d’imposta nel mese di MAGGIO 2005.

INPS:

  • Versare i contributi previdenziali e assistenziali dovuti all’Inps dai datori di lavoro per il periodo di paga scaduto nel mese MAGGIO 2005 e presentazione del modello DM 10/2. Con lo stesso modello F24 possono essere versati i contributi INPS di competenza di sedi diverse. 
  • I modelli DM10/2 totalmente insoluti o a credito azienda (passivi) vanno presentati all’INPS oppure trasmessi con raccomandata a.r. L’importo del DM/10 passivo va indicato sul modello F24 solo se si intende compensare in tutto o in parte.