torna alle news
25 ottobre 2011

Mod. 730 integrativo – Presentazione al CAF o al professionista abilitato

Sono interessati tutti i lavoratori dipendenti o pensionati o collaboratori coordinati e continuativi che hanno presentato il Mod. 730/2011, mediante il sostituto d’imposta, il CAF o il professionista abilitato (consulente del lavoro, dottore commercialista, ragioniere o perito commerciale), entro le scadenze ordinarie e che hanno riscontrato nella suddetta dichiarazione errori ed omissioni la cui correzione comporta un maggior rimborso o un minor debito.
I soggetti interessati devono presentare, esclusivamente ad un CAF-dipendenti o ad un professionista abilitato, anche nel caso in cui l’assistenza fiscale sia prestata dal sostituto d’imposta, la dichiarazione integrativa, con le opportune correzioni, utilizzando il Mod. 730/2011 nel quale deve essere barrata l’apposita casella “730 integrativo”.