torna alle news
27 maggio 2008

Il servizio di Leasing Confartigianato

L’Ufficio Credito dell’Associazione mette a disposizione degli associati la possibilità di effettuare operazioni di leasing finanziario tramite convenzioni effettuate con società di locazione finanziaria di primo livello. Importante citare Fraer Leasing spa, che è diretta espressione del sistema Confartigianato dell’Emilia Romagna(e il cui partner bancario è il gruppo francese Societè Generale), Locat spa, S.Paolo Leasint e Hypo-leasing (gruppo bancario di origine austriaca, che possiede ottimi prodotti soprattutto nel leasing immobiliare). Tramite queste società siamo in grado di offrire il servizio di leasing, tramite Federservizi Bologna srl, di tutti i tipi, a condizioni vantaggiose e applicando anche le principali leggi agevolative regionali o nazionali, in riferimento ad operazioni di leasing immobiliare, strumentale, e automobilistico.

Se pensiamo al leasing immobiliare, ad esempio, grazie alla sua valenza economico-fiscale, esso rappresenta una grande opportunità per le imprese che vogliono espandersi, poiché consente di spesare il costo dell’investimento in soli 18 anni, anziché in 33 anni, per tutte quelle imprese che vogliono acquisire immobili industriali, uffici o negozi finiti o da costruire, e attraverso una perizia specifica la società di leasing consente di verificare che sia congruo il prezzo richiesto dal venditore, che vi sia la regolarità urbanistica, edilizia e catastale dell’immobile, che vi sia la rispondenza dello stesso alle norme sanitarie e di sicurezza vigenti. Per non parlare del fatto che il leasing ti puo’ finanziare l’imposta di registro (168€) e quella ipo-catastale (del 4% sui mutui mentre è dimezzata sul leasing all’inizio dell’operazione) se l’azienda si trova in un momento di difficoltà di liquidità, facendola recuperare poi sul pagamento dei canoni di locazione stessi, così come per l’esborso iniziale dell’iva su investimenti importanti.

Per il leasing sulle autovetture le varie Leggi (L.248/2006) e le conseguenti finanziarie hanno praticamente abolito la durata minima del contratto, passando ormai ad una durata di 4 anni (praticamente l’intero periodo di ammortamento del bene), mentre per i beni strumentali (macchinari, attrezzature, impianti industriali specifici) la durata minima del contratto di leasing deve essere pari ai 2/3 del normale periodo di ammortamento del bene stesso (e quindi per questa tipologia di beni esiste ancora un minimo appeal per la operazione di leasing, visto che non si possono piu’ fare gli ammortamenti anticipati dei beni stessi).

 

Per avere ulteriori informazioni a riguardo, nonché preventivi di operazioni di leasing è quindi importante rivolgersi al nostro ufficio credito il quale fornirà una pronta risposta a riguardo, in collaborazione con il servizio fiscale per quanto riguarda gli aspetti che attengono a tale tematica, mettendo in competizione le varie società di leasing con cui operiamo per fornire la miglior operazione possibile in base alle tue esigenze finanziarie.

Per informazioni:

 

Ufficio Credito Confartigianato
Franco Vernelli, Luciano Moda
051/4172311-051/6388670
l.moda@confartigianatobologna.it

Vai al Credito

Tutte le notizie a proposito di Credito