torna alle news
2 agosto 2012

EMERGENZA TERREMOTO

Al fine di armonizzare i costi degli interventi necessari per il ripristino degli immobili danneggiati a seguito del sisma di maggio 2012, la Regione Emilia Romagna ha approvato il prezzario delle opere pubbliche integrato con l’elenco voci d’opera relative agli interventi di consolidamento sismico di edifici esistenti.
Cliccando qui potrà scaricare il prezzario riferito ai seguenti settori:

  • Nuove costruzioni;
  • Recupero e manutenzione;
  • Riparazione e consolidamento sismico;
  • Opere di urbanizzazione;
  • Impianti elettrici;
  • Impianti tecnologici;
  • Sicurezza nei cantieri;
  • Green economy, con particolare riferimento alle voci relative all’installazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaici ed eolici).

Attraverso tale misura, la Regione Emilia Romagna, vuole assicurare una definizione uniforme, omogenea e congrua dei prezzi dei lavori pubblici ed offrire uno strumento di supporto e di orientamento per la determinazione dell’importo presunto delle prestazioni da affidare, come previsto dalla legge regionale 11/2010 (art. 8) e in ottemperanza alle disposizioni del decreto legislativo 163/2006 (art. 133, co. 8).
I prezzi delle singole voci d’opera avranno validità fino all’aggiornamento che sarà effettuato dall’apposita Commissione tecnica composta da esperti nel settore edile e delle costruzioni appartenenti a Comuni e Province, Camere di Commercio, Provveditorato Interregionale opere pubbliche Emilia-Romagna e Marche, ordini e collegi professionali, associazioni imprenditoriali e sindacali di settore.

 

Per ulteriori informazioni:
Angela Parma
Divisione Associativa
Confartigianato Imprese Bologna

Tel. 051 4172379
a.parma@confartigianatobologna.it