torna alle news
21 settembre 2005

E’ nata Assigest

E` nata a Bologna una nuova società nel campo assicurativo, si tratta di Assigest Srl, società partecipata da Cooperativa Solidarietà, Federservizi (Confartigianato Federimprese Bologna) e General Servizi (Agci).

La società, che nasce dalla volontà di Confartigianato Federimprese e Agci di soddisfare tutte le necessità dei propri associati offrendo una vasta gamma di servizi utili alla gestione delle imprese, opererà nel settore della consulenza e intermediazione assicurativa avendo Assigest S.r.l. ha acquisito il mandato da uno dei maggiori gruppi assicurativi internazionali, molto attento alle esigenze del mercato italiano, e offrirà servizi assicurativi, previdenziali e finanziari a livello europeo.

Fra gli scopi primari di Assigest ci sono riduzioni sul costo delle polizze di assicurazione, controllo delle clausole generali spesso disatteso dalla Azienda Contraente (clausole che appaiono improvvisamente al momento del sinistro), razionalizzazione dei rischi aziendali, razionalizzazione dei rischi delle persone fisiche ( associati e loro dipendenti ), creazione di linee di assicurazione e riassicurazione specifiche per la piccola e media industria, creazione di una linea di investimento remunerata, con distacco di cedola per gli interessi maturati, al fine di coprire alcune carenze che evidenzia Basilea 2.

Al vertice della società, con la carica di Presidente, è stato designato Giorgio Digiansante, esperto gestore assicurativo con decennale esperienza nel settore, già dirigente in alcune delle più importanti realtà assicurative.

“Ci auguriamo -dichiara il Presidente Digiansante– di far crescere questa nuova realtà e offrire quella qualità e quell’attenzione alle esigenze del mercato che sono sempre più richieste al settore assicurativo”.

“La volontà di Confartigianato -sostiene il Segretario Agostino Benassi– è quella di dare servizi mirati e diretti alla base associativa. Così avverrà con Assingest nel settore assicurativo, e a breve ci occuperemo anche del settore immobiliare e altri servizi verranno offerti in futuro grazie alla nascita di società mirate”.

“La nascita di questa società -secondo Massimo Mota, Presidente Agci– è un chiaro segnale di come la sinergia fra le associazioni porti a realizzare importanti traguardi a favore delle piccole e medie imprese sia del settore cooperativo che di quello artigiano. Questa importante collaborazione lascia intravedere nuove prospettive nella fornitura dei servizi, al di là degli individualismi, contribuisce a fare massa critica e conferire sempre maggior peso alle iniziative e a dare più garanzie agli associati”.