torna alle news
22 febbraio 2011

Contributi Servizi Agricoli

Beneficiari: imprese della provincia di Bologna che operano nel settore dei servizi di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e delle lavorazioni agricole e forestali per conto terzi.

Agevolazioni previste: I contributi verranno assegnati su un valore complessivo di investimento minimo di 25.000 Euro, al nettodell’IVA. Il contributo pari al 30% dell’investimento ammesso non potrà comunque essere superiore ai 40.000 Euro.

Costi ammissibili:

  • impianti e macchinari strumentali alle attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli o a quelle di lavorazioni agricole per conto terzi, ivi inclusi i servizi connessi alla forestazione. Per attività effettuate per conto terzi si intendono le prestazioni d’opera che vengono messe a disposizione di imprese terze per attività agricole (aratura, trebbiatura ecc.) utilizzando proprie attrezzature (trattori, aratri ecc.);
  • costruzione o miglioramento di immobili destinati all’attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, nonché quelli destinati al ricovero di impianti e macchinari delle imprese indicate all’art. 1. Per miglioramento si intende la radicale ristrutturazione o l’ampliamento di immobili già esistenti. Sono escluse le opere di manutenzione ordinaria.

Gli interventi e gli acquisti non devono essere avviati prima della data di presentazione della domanda di contributo e devono avere per oggetto una sede operativa dell’azienda situata nel territorio della provincia di Bologna.

Modalità di presentazione: Le richieste di contributo per l’anno 2011, devono essere inviate entro il 15 marzo 2011.