torna alle news
6 aprile 2009

Contributi in conto interesse

Contributi in conto interesse alle imprese di produzione e di servizio dell’Emilia Romagna
 
Scadenza bando: 31 maggio 2009
Valore minimo finanziabile: 75.000,00 €
Valore massimo del finanziamento richiedibile: 1.560.000 €
 
Chi può fare domanda
Tutte le imprese della Regione Emilia Romagna che svolgono attività di produzione e servizio alle imprese.
Sono previste esclusioni di alcune attività (il nostro ufficio è a disposizione per le verifiche)
Sono escluse le imprese artigiane
Investimenti ammissibili ai sensi della legge 1329/65
          L’acquisto anche tramite leasing, di macchine utensili o di produzione quali:
          Sistemi di macchine, comprese le parti complementari e gli accessori
          I macchinari e le attrezzature, portatili, fisse o semoventi, per manipolare, trasportare e sollevare materiali (gru, carri ponte, carrelli, carrelli elevatori, nastri trasportatori, ecc.)
          Gli impianti completi per cucina
          Gli impianti di condizionamento d’aria
          Gli impianti elettrici, di segnalazione ed audiovisivi
La domanda deve essere presentata prima di avviare l’investimento
Investimenti ammissibili ai sensi della legge 598/84
          Innovazione tecnologica
          Tutela ambientale
          Innovazione organizzativa
          Innovazione commerciale
          Sicurezza sul lavoro
Non sono ammissibili le spese sostenute prima della presentazione della domanda, ad eccezione delle spese per innovazione tecnologica e tutela ambientale, per le quali possono essere sostenute spese non superiori al 25% del totale nei 4 mesi precedenti
 

Per informazioni:

Ufficio Credito Confartigianato
Luciano Moda
051/4172311-051/6388670
l.moda@confartigianatobologna.it

Vai al Credito

Tutte le notizie a proposito di Credito