torna alle news
23 aprile 2004

CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA

In arrivo risorse destinate ad
agevolare forme di lavoro flessibile a favore dei lavoratori e delle
lavoratrici

Scadrà infatti il prossimo 10
giugno
uno dei termini (gli altri infatti sono il 10 febbraio e il 10
ottobre di ogni anno) per la presentazione di progetti finalizzati ad agevolare
la conciliazione fra tempi di lavoro e tempi di vita privata.

Questo è l’obiettivo previsto
dall’art. 9 della legge n°53/2000 che prevede contributi a fondo perduto per le
aziende che presenteranno progetti volti all’iserimento in azienda di
particolari forme di flessibilità di orario, programmi di formazione per il
reinserimento dei lavoratori dopo un periodo di congedo o la sostituzione del
titolare in congedo parentale.