torna alle news
24 luglio 2015

CANTIERE BOBO: AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE AZIENDE

Dopo lunghe trattative, la Giunta del Comune di Bologna,  su richiesta della Confartigianato Imprese di Bologna e di Imola e delle altre Associazioni di categoria gli sgravi fiscali su COSAP e TARI, non solo per le aziende di via Rizzoli e via Ugo Bassi, ma anche per quelle delle aree limitrofe.

Il provvedimento è stato deciso a causa dei disagi e del calo di fatturato che i lavori in corso del cantiere BOBO hanno causato non solo alle aziende delle due vie principali, ma anche a quelle che si affacciano sulle vie limitrofe.
L’agevolazione estesa alle attività delle vie limitrofe al cantiere BOBO, prevede l’esenzione del pagamento della COSAP, dell’IMPOSTA DI PUBBLICITA’ limitatamente alle insegne, e la riduzione del 50% della TARI, la tassa sui rifiuti.

Per maggiori informazioni sulle agevolazioni e sulle aree che ne hanno accesso, scaricare il documento:
AGEVOLAZIONI AZIENDE CANTIERE BOBO 2015

Per ottenere le agevolazioni, le attività, in possesso dei suddetti requisiti, devono presentare un’apposita istanza al Dirigente dell’Unità Intermedia Entrate del Comune di Bologna, utilizzando la modulistica qui scaricabile:
MODELLO AGEVOLAZIONE AZIENDE CANTIERE BOBO 2015

Si informa che il provvedimento è retroattivo al 01 gennaio 2015 e valido fino al termine dei lavori.

Gli Uffici Territoriali Confartigianato sono disponibili per il supporto necessario per ottenere tali sgravi.