torna alle news
16 giugno 2003

AREA ASSOCIATIVA -Impiantisti: deposito dichiarazione di conformità

Il Ministero Attività Produttive (con la circolare n.551967 del 05/05/03) ha chiarito che la ritardata consegna delle Dichiarazioni di Conformità previste dalla Legge 46/90 può essere sanzionata con una multa da 516,46 Euro a 5.164,57 Euro; ha chiarito inoltre che la CCIAA stessa ha il compito di verificare il rispetto del termine e di applicare la sanzione.
In proposito ricordiamo che per la consegna delle Dichiarazioni di Conformità alla CCIAA è previsto il termine di 6 mesi a partire dalla data della Dichiarazione di Conformità, termine già in vigore dal 21/11/2000 (ai sensi del DPR n.558/99).