torna alle news
17 aprile 2015

ANAP: CONVEGNO CONDIVIDERE SALUTE MENTALE A BOLOGNA

ANAP Bologna, invita a partecipare all’incontro

Condividere Salute Mentale a Bologna

che si terrà Martedì 21 aprile 

presso l’Arena del Sole.

Sono oltre un migliaio le persone con disturbi mentali che nel territorio metropolitano bolognese partecipano a programmi e attività per il loro reinserimento nel quotidiano. Si tratta di interventi terapeutici e assistenziali nati dalla progettazione condivisa tra i professionisti del Dipartimento di Salute Mentale e i cittadini che animano le Associazioni delle persone seguite dai servizi e dei loro familiari, che partecipano al Comitato Utenti Familiari ed Operatori dell’Azienda Usl di Bologna (C.U.F.O.- SM).

“Abbiamo lavorato intensamente per riconoscere nelle migliaia di persone che popolano il mondo della salute mentale nell’area metropolitana di Bologna, e nelle relazioni tra di esse, uno spazio nel quale tutti, utenti, familiari, professionisti, volontari, cittadini possono dare il loro contributo” – ha dichiarato Angelo Fioritti, Direttore sanitario dell’Azienda Usl di Bologna.

In particolare, il Dipartimento di Salute Mentale ha promosso e sviluppato un programma di supporto alla realizzazione delle attività promosse dalle Associazioni, P.R.I.S.M.A. (Promuovere Insieme Salute Mentale Attivamente). Integrazione sociale, nella vita quotidiana e nel lavoro, sostegno e sviluppo delle potenzialità individuali, comunicazione e sostegno alle famiglie sono le direttrici lungo le quali P.R.I.S.M.A. ha orientato la propria attività. 9 i progetti realizzati lo scorso anno, 13 quelli attualmente in corso, che hanno coinvolto 25 Associazioni del C.U.F.O.-SM.

“Condividere la Salute Mentale – ha proseguito Fioritti – non è solo una grande sfida culturale e terapeutica, ma un modo profondamente diverso di guardare alla istituzione sanitaria. Significa riconoscere nella condivisione tra chi lavora nella salute mentale e chi ne riceve i servizi una comunità, più che l’insieme di pazienti, professionisti, cura e assistenza. E guardare a quella comunità come ad un soggetto capace di impegnarsi per aumentare qualità e quantità della informazione, consapevolezza del disagio ma anche delle tante possibilità di cura, per promuovere dialogo e confronto con tutti, tenere assieme culture e valori diversi e continuare a lottare contro lo stigma e il pregiudizio”.

Condividere la Salute Mentale sarà al centro dell’incontro aperto alla città, in programma il prossimo 21 aprile a Bologna, all’Arena del Sole. Ad aprirlo, Chiara Gibertoni, Direttore generale dell’Azienda Usl di Bologna, Luca Rizzo Nervo, Assessore alla Sanità del Comune di Bologna e Presidente della Conferenza Sociale e Sanitaria della stessa Città , Mila Ferri, Responsabile del Servizio di Salute Mentale della Regione Emilia-Romagna, Bruna Zani, Presidente della Istituzione Minguzzi.

Nel corso della mattinata i protagonisti delle singole esperienze presenteranno attività e risultati del lavoro svolto e anticiperanno le iniziative in corso di realizzazione.

Per  visionare il programma completo scarichi la locandina:

Locandina