Archivi del mese: settembre 2016

CONFARTIGIANATO: CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA del PRESIDENTE CIAMPI

Confartigianato esprime il cordoglio degli artigiani e dei piccoli imprenditori italiani per la scomparsa del Presidente Carlo Azeglio Ciampi.

“Il Presidente Ciampi – sottolinea il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti – è stato un grande italiano, un protagonista del nostro tempo, economista di prestigio internazionale, europeista, uomo di Stato che, con autorevolezza e umanità, ha saputo assicurare un saldo riferimento al Paese e a noi imprenditori, pur nelle difficoltà e nelle incertezze della situazione economica interna ed internazionale che hanno caratterizzato gli anni del suo impegno nelle più alte cariche istituzionali”.

“Al Presidente Ciampi – continua Merletti – va la riconoscenza degli imprenditori di Confartigianato, nel prezioso ricordo delle parole che pronunciò durante l’incontro che con lui avemmo nel 2006 al Quirinale. Rivolgendosi a noi artigiani e lodando la qualità del nostro lavoro, ci esortò “ad avere fiducia nella nostra opera e ad essere orgogliosi, e a dimostrare di essere orgogliosi, di avere avuto la fortuna di essere nati in questo Paese, nella nostra Italia”.

NUOVA SABATINI TER: CHIUSURA SPORTELLO

Con decreto direttoriale del 02/09/2016 è stata disposta, a partire dal 03/09/2016, la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, a causa dell’esaurimento delle risorse finanziarie disponibili. Da tale data, pertanto, le domande presentate dalle imprese sono considerate irricevibili.

Le risorse finanziarie disponibili hanno consentito di accogliere le richieste di prenotazione presentate dalle banche e dagli intermediari finanziari fino a quella pervenuta il 02/09/2016 alle ore 14:59:20, che è stata accolta parzialmente nella misura del 14,96 % rispetto all’importo richiesto.

Con il predetto decreto direttoriale, come stabilito dalla vigente normativa, si specifica che, qualora entro i sessanta giorni successivi alla data di chiusura dello sportello si rendano disponibili ulteriori risorse, le stesse possono essere utilizzate esclusivamente per incrementare l’importo della prenotazione disposta in misura parziale e, successivamente, per soddisfare eventuali altre richieste di prenotazione risultanti prive di copertura, nel rispetto dell’ordine di presentazione delle stesse all’interno della medesima trasmissione mensile.

Le eventuali richieste di prenotazione non soddisfatte con dette risorse acquisiscono priorità di prenotazione in caso di riapertura dello sportello.

Con successivo provvedimento ricognitivo del Direttore Generale per gli incentivi alle imprese sarà pubblicato l’elenco, in ordine cronologico di arrivo, delle richieste di prenotazione risultate prive di copertura finanziaria.

Le domande presentate alle banche o intermediari finanziari in data antecedente a quella di chiusura dello sportello e non incluse in una richiesta di prenotazione inviata al Ministero dello Sviluppo Economico, in caso di riapertura, devono essere inserite in una specifica richiesta di prenotazione e mantengono i diritti e le condizioni derivanti dalla data di presentazione originaria.

Si fa presente che lo sportello sarà immediatamente riaperto per effetto del rifinanziamento della misura da disporre con legge di stabilità o altro provvedimento di legge.

Comunicazione disponibile sul sito del MISE

Ufficio Credito
Confartigianato Imprese di Bologna e di Imola

CONFARTIGIANATO: EVENTO 20 Settembre_La finanza, ieri, oggi e domani

Al via il primo di tre incontri di “educazione finanziaria” organizzati da Confartigianato Imprese di Bologna e di Imola:
La FINANZA DI IERI, OGGI, DOMANI. La consapevolezza della storia al fine di non ripetere errori già vissuti
 
che si terrà
Martedì 20 settembre, ore 18.30
presso
Sede di Confartigianato
Via Papini, 18 – Bologna
Il Dott. David Costi illustrerà le origini della finanza, dal baratto, alla creazione della moneta fino alla nascita della prima Banca moderna.
Svilupperemo il tema di come sia cambiato il modo di investire i propri soldi nel corso degli ultimi trent’anni, dai “Bot People” ad oggi.
Ci soffermeremo sulle patologie della finanza, come ad esempio le bolle, come queste siano “sempre” esistite e come si possano riconoscere per concludere con brevi consigli utili  per affrontare in modo corretto il mondo degli investimenti.
L’incontro avrà una durata di circa un’ora e sarà seguito da un aperitivo
Per ragioni organizzative e, dato il numero limitato di posti,  si richiede di confermare la presenza inviando una mail alla
Segreteria organizzativa:
eventi@confartigianatobologna.it
o telefonando allo 051-405812

Si ricordano gli ulteriori incontri che seguiranno nei prossimi mesi:

25 Ottobre 2016 – La nuova trappola: La mia banca è affidabile?!

29 Novembre 2016 –  Passaggio Patrimoniale : come far sopravvivere il proprio patrimonio a se stessi e alle insidie della società

LOCANDINA INCONTRI CONFARTIGIANATO

BANDO REGIONALE RIDUZIONE RISCHIO SISMICO per I COMUNI di CASTEL SAN PIETRO e OZZANO EMILIA


CONTRIBUTO REGIONALE COMPLESSIVO DI € 473.473,88 per i Comuni di Castel San Pietro e Ozzano dell’Emilia
Il bando scade il 31 OTTOBRE 2016
BENEFICIARIConfartigianato_Bologna_Imola_bando_prevenzione_Rischio_sismico
Possono richiedere i contributi coloro che alla data del 4 novembre 2015 erano proprietari di edifici destinati per oltre 2/3 dei millesimi a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari e/o esercizio continuativo di arte e professione o attività produttiva. Gli incentivi possono essere richiesti solo per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico o eventualmente di demolizione e ricostruzione di edifici privati.
ENTITÁ DEI CONTRIBUTI
1. Interventi di rafforzamento locale: 100 Euro per ogni mq di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta a interventi, con il limite di 20.000 euro moltiplicato per il numero delle unità abitative e 10.000 euro moltiplicato per il numero di altre unità immobiliari.
2. Interventi di miglioramento sismico: 150 euro per ogni mq di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta a interventi, con il limite di 30.000 euro moltiplicato per il numero delle unità abitative e 15.000 euro moltiplicato per il numero di altre unità immobiliari.
3. Interventi di demolizione e ricostruzione: 200 euro per ogni mq di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta a interventi, con il limite di 40.000 euro moltiplicato per il numero delle unità abitative e 20.000 euro moltiplicato per il numero di altre unità immobiliari.
PRESENTAZIONE PROGETTOI soggetti in posizioni utili in graduatoria devono presentare il progetto completo dell’intervento redatto da ingegnere, coerente con la richiesta di contributo, presso lo Sportello Unico del Comune territorialmente competente, entro e non oltre i seguenti termini temporali, a partire dalla data di pubblicazione della graduatoria:
a) 90 gg. per gli interventi di rafforzamento locale;
b) 180 gg. per gli interventi di miglioramento sismico o demolizione e ricostruzione.
Per ulteriori informazioni telefonare al referente:
Ing. Alberto Bringhenti
cell. 348/3037153
Modulistica e bando scaricabile:

 

CONFARTIGIANATO BOLOGNA IMOLA: al via gli incontri di educazione finanziaria

E’ fondamentale avere le infomazioni giuste utili a capire come gestire al meglio i propri risparmi e capitali.

Confartigianato Imprese di Bologna e di Imola, dopo il successo dell’incontro informativo sul Bail in bancario e dato l’intfaroeresse suscitato dal tema, ha ritenuto utile proporre ai propri associati un ciclo di incontri informativi per fornire linee guida per orientarsi nel complesso e mutevole ambito dei mercati finanziari.

Il percorso partirà da settembre 2016 con i primi 3 incontri per spiegare ed informare, in modo semplice e pratico, e grazie all’intervento del dottor David Costi – consulente finanziario, alcuni dei principali temi della finanza.

Partecipa anche tu, vieni a capire come gestire al meglio i tuoi investimenti e risparmi! Segna fin d’ora le date nella tua agenda!

20 Settembre  2016

La Finanza ieri, oggi, domani

la consapevolezza della storia al fine
di non ripetere errori già vissuti

Confartigianato Imprese di Bologna e di Imola

Via Papini 18, Bologna

Scarica l’invito all’incontro:

Confartigianato Bologna Imola
Incontro_La finanza Ieri oggi domani

Per motivi organizzativi e, dato il numero limitato di posti, è richiesta l’adesione da inviarsi entro il 16 Settembre alla:

Segreteria Organizzativa
Mail: eventi@confartigianatobologna.it
Tel. 051405812